Mag 31

Prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale fu il conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra l’estate del 1914 e la fine del 1918. Chiamata inizialmente dai contemporanei “guerra europea”, con il coinvolgimento successivo delle colonie dell’Impero britannico e di altri paesi extraeuropei tra cui gli Stati Uniti d’America e l’Impero giapponese, prese il nome di “guerra mondiale” o anche “Grande Guerra“: fu infatti il più grande conflitto armato mai combattuto fino alla seconda guerra mondiale.

Prima guerra mondiale
Collage Infobox WWI.jpg

Da in alto a sinistra in senso orario: insorti russi nelle strade di Pietrogrado; la nave da battaglia Szent István affonda; fanti britannici in trincea sulla Somme; mitraglieri austroungarici sulle montagne tirolesi; truppe statunitensi nelle Argonne su carri armati Renault FT-17; bombardiere tedesco Gotha G.IV diretto su Londra.

Data 28 luglio 191411 novembre 1918
Luogo Europa, Africa, Medio Oriente, isole del Pacifico, oceano Atlantico e Indiano
Casus belli Attentato di Sarajevo
Esito Vittoria delle forze dell’Intesa ed alleati
Modifiche territoriali
  • Crollo degli imperi tedesco, austro-ungarico, ottomano e russo
  • Nascita di diversi stati in Europa in conseguenza dello smembramento dell’Austria-Ungheria
  • Spartizione dell’Impero ottomano e delle colonie tedesche tra le potenze vincitrici
  • Creazione della Società delle Nazioni
Schieramenti
Comandanti
Perdite
Militari morti
5.525.000
Militari feriti
12.990.000
Militari dispersi
4.121.000
Civili morti
3.155.000
Perdite effettive
12.801.000
Militari morti
4.387.000
Militari feriti
8.390.000
Militari dispersi
3.629.000
Civili morti
3.585.000
Perdite effettive
11.601.000

 

Verso la Prima guerra mondiale

Nazionalismo e principio di nazione

Il razzismo biologico e pseudoscientifico

La questione ebraica

La polveriera balcanica e le guerre balcaniche

La questione marocchina

L’inizio della guerra e gli schieramenti

I vari fronti e la fine della guerra

 

Le caratteristiche della grande guerra

Mobilitazione totale:

La trincea

Le conseguenze

Nuove nazioni nate dalla rivoluzione russa e il crollo degli imperi (austroungarico, tedesco e ottomano)

Approfondimento genocidio Armeno 1915

Lettera di Antonio Gramsci sul genocidio armeno (11 marzo 1916, il grido del popolo): https://albainformazione.com/2015/04/16/gramsci-armeni/

Approfondimento conseguenze per la Germania e il passaggio dalla repubblica di Weimar al nazismo di Hitler

http://slideplayer.it/slide/9474076/

Video riassuntivo di scuola interattiva: https://www.youtube.com/watch?v=t5ZbLZWRrL8 

 

Lezione di Paolo Mieli sulla prima guerra mondiale: https://www.youtube.com/watch?v=WMsjvTGvZtQ&t=2047s

Lezione di Chiara Spalatro: https://www.youtube.com/watch?v=69VDA1HpJFc

Approfondimento del prof Barbiero sulla disfatta di Caporetto: https://www.youtube.com/watch?v=OhAj8LrXRjg&t=5s

Related Post

1 ping

  1. […] La belle epoque è però caratterizzata da aspetti contraddittori: è anche il tempo del nazionalismo e del razzismo (vedi  articolo sulla prima parte della prima guerra mondiale) […]

Lascia un commento

Your email address will not be published.